Rai Lavora con noi: Concorsi e Bandi

Rai Lavora con noi: Concorsi e Bandi

Vi piacerebbe lavorare in Rai?

Periodicamente la Radiotelevisione Italiana cerca personale per assunzioni presso le proprie sedi. Le selezioni vengono effettuate, generalmente, mediante concorsi per titoli ed esami.

Di seguito vi presentiamo i bandi attivi in questo periodo e come partecipare ai concorsi Rai. Vi diamo anche informazioni utili sulle carriere in azienda.

IL GRUPPO

La Rai − Radiotelevisione Italiana è una delle più grandi aziende di comunicazione d’Europa. La società è concessionaria in esclusiva del servizio pubblico radiotelevisivo nel nostro Paese. Fondata, nel 1954, dal Governo italiano, ha sede principale a Roma, in Viale Mazzini n.14. Oggi la Rai realizza canali televisivi, radiofonici, satellitari e su piattaforma digitale terrestre.

L’azienda è divisa in 6 aree principali, ovvero editoriale TV, editoriale nuovi media, editoriale radiofonia, commerciale, trasmissiva e staff. Il Gruppo, inoltre, comprende le società Rai Pubblicità, Rai Com, Rai Way, Rai Cinema e Tivù – TivùSat, costituite per sorvegliare più agevolmente specifici settori di mercato. Attualmente è presieduto da Monica Maggioni ed impiega oltre 13mila collaboratori.

RAI CONCORSI 2018

Durante l’anno la Rai seleziona personale per la copertura di posti di lavoro presso varie sedi sul territorio nazionale. Al momento, ad esempio, ha aperto un nuovo concorso per Impiegati e Assistenti ai programmi, da impiegare presso Centri di Produzione, Sedi Regionali e Presidi territoriali del Gruppo situati su tutto il territorio nazionale.

I posti di lavoro Rai da coprire mediante le nuove selezioni sono 30 e sono rivolti a diplomati. I candidati selezionati saranno assunti con contratto di apprendistato professionalizzante, della durata di 36 mesi.

Ecco un breve excursus delle figure ricercate:

RAI BANDO PER IMPIEGATI E ASSISTENTI AI PROGRAMMI

Il concorso Rai è finalizzato alla copertura di 30 posti di lavoro nei profili professionali di Impiegato e Assistente ai programmi. Gli Impiegati si occuperanno di attività amministrative relative a diverse aree aziendali, quali, ad esempio, Personale, Controllo, Legale e Fiscale. Gli Assistenti ai programmi collaboreranno con i Responsabili di programma per le esigenze organizzativo – amministrative dei programmi giornalistici, spettacolari e culturali radiotelevisivi, partecipando anche alle riunioni di impostazione e di preparazione, e alla ricerca e selezione della necessaria documentazione filmata, registrata, bibliografica o relativa ad opere e repertori musicali.

Requisiti
Possono partecipare alla selezione per i posti di lavoro Rai i candidati in possesso dei seguenti requisiti:
– cittadinanza italiana o straniera, purchè in regola rispetto alle norme che regolano il soggiorno in Italia;
– età compresa tra i 18 e i 29 anni;
diploma di Scuola Media Secondaria Superiore;
– non essere stati licenziati dalla Rai per giusta causa o per giustificato motivo;
– non aver intrapreso azioni stragiudiziali o giudiziali di natura giuslavoristica nei confronti della Rai, fatta salva rinuncia alle stesse;
– non aver svolto un periodo di lavoro continuativo o frazionato presso altro datore di lavoro in mansioni corrispondenti anche ad una sola delle qualifiche oggetto del bando per un periodo superiore a 18 mesi;
– non aver già stipulato con la Rai uno o più contratti per lo svolgimento di attività corrispondenti anche ad una sola delle qualifiche oggetto del concorso e riconducibili al livello contrattuale 5 o superiore per un periodo superiore a 18 mesi.

Condizioni di lavoro
L’inserimento avverrà mediante contratto di apprendistato triennale. E’ prevista una retribuzione annua lorda minima di ingresso di circa 20.500 Euro. Il minimo salariale salirà a circa 23.000 Euro lordi una volta terminato il periodo di apprendistato.

 Prove d’esame
L’iter selettivo prevede l’espletamento di una preselezione e di una prova orale. La prima consisterà in un test scritto a risposta multipla, che verterà su cultura generale, elementi di diritto civile, commerciale e del lavoro, principi di ragioneria generale ed economia aziendale, mass media e comunicazione, storia della Radio e della Televisione, marketing e pubblicità, teorie e tecniche della comunicazione e dei nuovi media, tecnologie della comunicazione digitale, abilità generali e attitudini specifiche, conoscenza della lingua inglese e conoscenze informatiche. La seconda prevede due colloqui, di cui uno a carattere tecnico e l’altro conoscitivo – motivazionale.

Per partecipare al bando per le assunzioni Rai c’è tempo fino alle ore 12.00 del 25 maggio.

RAI LAVORA CON NOI

I bandi per la copertura di posti di lavoro in Rai vengono pubblicati attraverso il portale web riservato alle carriere e selezioni dell’azienda. Attraverso questa sezione, infatti, è possibile prendere visione delle posizioni aperte e candidarsi online a quelle di interesse, e / o inviare un’autocandidatura per lavorare in Rai.

Per farlo occorre registrarsi sulla piattaforma. La registrazione è totalmente gratuita e consente di creare una propria area utente, inserendo il curriculum vitae nel data base aziendale, da utilizzare anche per partecipare a prossime selezioni di personale e ai nuovi concorsi Rai.

ITER DI SELEZIONE

Generalmente i bandi Rai prevedono la valutazione dei titoli e del curriculum dei candidati, e l’espletamento di interviste e / o altre prove. Le selezioni sono articolate, per lo più, in colloqui e / o prove a carattere tecnico professionale, e interviste conoscitivo motivazionali.

SETTORI E RUOLI DI INSERIMENTO

Le assunzioni Rai vengono effettuate, prevalentemente, nelle seguenti aree e profili professionali:

AREA EDITORIALE

– Assistente ai programmi;
– Programmista – regista.

AREA PRODUZIONE

– Addetto ai costumi;
– Arredatore;
– Assistente alla regia;
– Compositore video;
– Consulente musicale;
– Costruttore;
– Costumista;
– Montatore;
– Operatore di ripresa;
– Organizzatore / Ispettore di produzione;
– Realizzatore decoratore;
– Sarto;
– Scenografo;
– Specializzato della produzione;
– Tecnico della produzione;
– Truccatore / Parrucchiere.

STAFF

– Impiegato;
– Produttore abbonamenti;
– Specializzato tecnologico;
– Tecnico;
– Tecnico ICT.

CANDIDATURE

Gli interessati alle future assunzioni Rai e alle opportunità di lavoro attive in questo periodo possono visitare la pagina dedicata alle ricerche in corso del Gruppo, Rai “Lavora con noi”. La stessa è raggiungibile attraverso l’area ‘La Rai Cerca’ del portale web riservato al recruiting, nella quale vengono pubblicati i bandi Rai. Una volta individuato il concorso Rai di interesse, occorre compilare l’apposito form online di candidatura, allegando i documenti richiesti dall’avviso di selezione, entro i termini di scadenza indicati.

Una volta confermato l’invio della domanda online, il sistema genera in automatico un messaggio di posta elettronica, che viene inviato all’indirizzo mail indicato dai candidati, contenente la conferma di ricezione della candidatura. Vi consigliamo di verificare di averlo ricevuto per essere sicuri di aver portato a termine con successo il processo di candidatura, controllando, eventualmente, anche la cartella riservata allo spam della vostra casella di posta elettronica.

PROVINI RAI

Vi ricordiamo che, durante l’anno, la Rai organizza anche provini per partecipare ai programmi TV trasmessi dalle proprie reti. Per ulteriori informazioni relative ai casting Rai mettiamo a vostra disposizione questo approfondimento, con tante informazioni utili sulle selezioni in corso e come partecipare alle trasmissioni televisive Rai.