Servizio Civile 2018: Bandi per 53.636 volontari

Servizio Civile 2018: Bandi per 53.636 volontari

Sono stati pubblicati i bandi 2018 per la selezione di 53.636 volontari da impiegare in progetti di Servizio Civile sia in Italia che all’estero.

I concorsi sono rivolti a giovani fino a 28 anni di età interessati a svolgere un periodo di volontariato retribuito. Dato che le iniziative da attuare potranno essere ordinarie o sperimentali avranno durata variabile, da 8 mesi ad un anno.

Per partecipare ai nuovi bandi Servizio Civile c’è tempo fino al 28 settembre.

SERVIZIO CIVILE BANDI 2018

Il Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale della Presidenza del Consiglio dei Ministri ha pubblicato, infatti, i bandi per il reclutamento di 53.636 giovani da impiegare per il SC nazionale, regionale e all’estero. In particolare, i concorsi per volontari mirano a selezionare i ragazzi che potranno partecipare ai 5.408 progetti ordinari o sperimentali di Servizio Civile Universale che si svolgeranno tra il 2018 e il 2019.

I posti a concorso sono distribuiti tra il bando nazionale per 28.967 posti, relativo ai progetti ordinari presentati dagli enti iscritti all’Albo nazionale e a tutti i progetti sperimentali e all’estero, e 21 bandi regionali per 24.396 posti, relativi ai progetti ordinari presentati dagli enti iscritti agli Albi regionali.  Il periodo di volontariato avrà una durata di 12 mesi, se il progetto scelto è ordinario, o non inferiore a 8 mesi, se è sperimentale.

Il servizio avrà un orario minimo di 30 ore settimanali e di 1.400 ore l’anno per i progetti ordinari. Nel caso di progetti sperimentali, invece, il monte ore previsto è di 25 ore settimanali e 1.145 ore totali, da ridurre proporzionalmente se il progetto dura meno di un anno. I volontari ammessi percepiranno un assegno mensile dell’importo di 433,80 Euro. Per il servizio all’estero è prevista, inoltre, una indennità giornaliera di importo variabile, dai 13 ai 15 Euro, a seconda del Paese di destinazione.

REQUISITI

Possono partecipare ai nuovi bandi Servizio Civile 2017 i candidati in possesso dei seguenti requisiti generali:
– età compresa tra i 18 e i 28 anni;
– cittadinanza europea o non comunitaria, con posizione regolare rispetto alle norme che regolano il soggiorno in Italia;
– assenza di condanne alla pena della reclusione superiore ad un anno per delitto non colposo, ovvero ad una pena della reclusione anche di entità inferiore per un delitto contro la persona o concernente detenzione, uso, porto, trasporto, importazione o esportazione illecita di armi o materie esplodenti, ovvero per delitti riguardanti l’appartenenza o il favoreggiamento a gruppi eversivi, terroristici, o di criminalità organizzata;
– non appartenere a corpi militari o forze di polizia;
– non prestare o avere già prestato Servizio Civile in qualità di volontari ai sensi della legge n. 64 del 2001, e non averlo interrotto prima della scadenza prevista;
– non aver già svolto il Servizio Civile nell’ambito del Programma Garanzia Giovani e del progetto sperimentale europeo IVO4ALL;
– non avere rapporti di lavoro o di collaborazione retribuita a qualunque titolo, con l’ente che realizza il progetto prescelto, e non averne avuti nell’ultimo anno, di durata superiore a 3 mesi.

I candidati impegnati nella realizzazione di progetti di Sevizio Civile con il Programma Garanzia Giovani durante il periodo di vigenza del bando SC 2018 possono presentare domanda ma, se ammessi al servizio, potranno iniziarlo solo se nel frattempo si sia naturalmente conclusa, quindi entro i tempi previsti e senza interruzione anticipata, l’esperienza di volontariato Garanzia Giovani. Per quanto riguarda eventuali requisiti specifici richiesti ai candidati, si rimanda a quanto indicato dagli enti proponenti i progetti di Servizio Civile per i quali è possibile effettuare il volontariato.

POSTI A CONCORSO

I bandi per volontari mettono a concorso 53.363 posti per partecipare a 5.408 progetti di SC, così articolati:

  • n. 52.327 posti per progetti ordinari, di cui 51.322 in Italia e 805 all’estero;
  • n. 1.236 posti per progetti sperimentali, da realizzare in Italia e all’estero.

DOMANDA

Le domande di partecipazione, redatte secondo l’apposita modulistica allegata ai bandi, devono essere presentate, entro il 28 settembre 2018, direttamente all’ente che realizza il progetto prescelto, in una delle seguenti modalità:
– mediante Posta Elettronica Certificata PEC;
– a mezzo Raccomandata A / R;
– consegnate a mano.

E’ possibile presentare una sola istanza per un unico progetto di Servizio Civile tra quelli inseriti nei bandi 2018.

BANDI E INFORMAZIONI

Per ulteriori informazioni vi invitiamo a visitare la pagina riservata ai bandi Servizio Civile 2018 sul portale web del Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale della Presidenza del Consiglio dei Ministri.

Da questa sezione è possibile accedere alle aree dedicate al bando nazionale Servizio Civile 2018 e ai bandi regionali, cliccando su ‘Bando nazionale’ o ‘Bandi regionali’ e seguendo i link di riferimento, e scaricare tutta la relativa documentazione. Vi segnaliamo, inoltre, che dalla stessa pagina è possibile anche raggiungere l’area dedicata alle risposte a domande più frequenti (FAQ).

BANCHE DATI PROGETTI

Per prendere visione dei progetti disponibili è possibile consultare le apposite banche dati Servizio Civile, utilizzando i motori di ricerca ‘Scegli il tuo progetto in Italia’ e / o ‘Scegli il tuo progetto all’Estero’ disponibili all’interno della pagina dedicata a ciascun bando Servizio Civile, raggiungibile dalla sezione web riservata ai bandi 2018. Una volta effettuato l’accesso alla banca dati di interesse, è possibile sia accedere all’elenco generico di tutti i progetti attivi, cliccando su ‘Cerca’ senza inserire preferenze nei box per la ricerca, che effettuare una ricerca tematica, selezionando ad esempio la Regione, la Provincia e / o il Comune di interesse, e / o la denominazione del progetto per il quale si intende concorrere, e / o utilizzando gli altri filtri di ricerca disponibili.