Stage in Finlandia all’Agenzia Europea per le Sostanze Chimiche. 1.300 mensili

Stage in Finlandia all’Agenzia Europea per le Sostanze Chimiche. 1.300 mensili

Che ne dici di uno Stage in Finlandia all’agenzia europea per le sostanze chimiche? L’ECHA cerca neolaureati desiderosi di dare il proprio contributo al lavoro quotidiano dell’Agenzia

 

Dove: Helsinki, Finlandia.

Quando: solitamente iniziano all’inizio di marzo o di settembre.

Durata:  durata variabile dai 3 ai 6 mesi

 

Descrizione dell’offerta

L’European Chemicals Agency, l’agenzia che si occupa dell’attuazione della normativa europea sulle sostanze chimiche e fornisce consulenza alle aziende sul loro corretto uso, in modo da preservare la salute umana e ambientale, offre ogni anno a neolaureati in materie scientifiche, amministrative, umanistiche e nell’information tecnology dei tirocini retribuiti all’estero presso la sua sede ad Helsinki, in Finlandia.

 

Gli stage prevedono una borsa di studio di circa 1.300 euro mensili e hanno una durata variabile dai 3 ai 6 mesi a seconda del compito e del ruolo affidato al tirocinante.

 

Ogni anno vengono offerte fino a 20 opportunità di tirocinio sia in settori scientifici quali chimica, tossicologia, biologia, scienze e tecnologie ambientali, sia in settori amministrativi come diritto, comunicazioni, finanza, risorse umane e tecnologie dell’informazione e delle comunicazioni.

 

Destinatari

  • neolaureati e titolari di una qualifica professionale o tecnica di livello equivalente, in settori attinenti alla legislazione vigente per le sostanze chimiche o in altri campi pertinenti all’ambito amministrativo delle istituzioni dell’UE;

 

  • dipendenti del settore pubblico o privato che svolgono, in settori attinenti alla legislazione vigente per le sostanze chimiche, mansioni corrispondenti a una qualifica universitaria.

 

Requisiti

  • Essere cittadini di uno degli Stati membri dell’UE o dello Spazio economico europeo (Norvegia, Islanda, Liechtenstein).
  • Essere in grado di comunicare in inglese, lingua di lavoro dell’ECHA;
  • Avere ottenuto un diploma universitario o equivalente o essere impegnati in lavori che richiedono una formazione universitaria nei settori pertinenti all’ECHA

 

Possono essere accettati anche i cittadini dei paesi candidati beneficiari di una strategia di preadesione. È inoltre possibile accettare un numero limitato di cittadini di paesi terzi.

 

Non possono accedere ai tirocini i candidati che hanno già svolto un tirocinio presso un’istituzione od organismo europeo o che hanno lavorato all’Agenzia come agenti interinali, ricercatori o esperti interni per più di otto settimane

 

Condizioni economiche

Il programma tirocini mette a disposizione una borsa di circa 1 300 EURO

 

I tirocinanti che continuano a percepire una retribuzione dal proprio datore di lavoro o qualsiasi altra borsa o indennità avranno diritto alla borsa dell’ECHA solo se l’importo percepito è inferiore a quello indicato qui sopra. In questo caso, i tirocinanti riceveranno la differenza tra l’ammontare della borsa dell’ECHA e il reddito esterno percepito.

 

Guida alla candidatura

Sul sito dell’ECHA è presente una pagina dove vengono pubblicate le posizioni di tirocinio vacanti. In caso non fossero presenti, l’Agenzia invita chi fosse interessato a presentare la propria candidatura spontanea.

 

Per maggiori informazioni, visitare la pagina dedicata al programma di stage dell’Agenzia Europea per le sostanze chimiche e inoltrate la candidatura compilando l’apposito form online