“Frontex lavoro”: bando per 700 Doganieri

“Frontex lavoro”: bando per 700 Doganieri

Overview

L’Agenzia europea “Frontex”, che gestisce le frontiere esterne dell’Unione, ha aperto una
procedura di selezione per l’assunzione di 700 persone. I candidati scelti lavoreranno al
servizio dell‘Unione Europea nel ruolo di Doganieri di Frontiera.

La scadenza per presentare la domanda è il 16 dicembre 2019.

Per la prima volta l’Unione Europea conterà su una proprio corpo operativo per il controllo e
la protezione dei confini esterni. Fino ad ora infatti Frontex impegnava il personale dei vari
stati membri. Con ogni probabilità, quella in corso verrà seguita, nel prossimo futuro, da
ulteriori selezioni per personale UE a protezione delle frontiere Schengen.

Le nuove guardie di frontiera avranno un contratto quinquennale e la possibilità di essere
impiegati in missione nei vari paesi membri a secondo del bisogno. Quando non in missione la
sede di lavoro sarà Varsavia.

Sono previsti 3 livelli di inquadramento iniziale, con uno stipendio massimo per il livello più
basso di circa 2.700 euro mensili. L’Agenzia garantisce inoltre possibilità di crescita
professionale in relazione a background precedente e capacità.

I posti di lavoro Frontex da coprire riguardano la figura della Guardia di Frontiera (Border
Guard). I compiti principali di questo professionista al servizio della Comunità Europea
saranno:
– controllo delle frontiere terrestri, marittime e aeree;
– raccolta e condivisione di informazioni sulla situazione delle frontiere UE ed extra UE;
– attività di ricerca e salvataggio di persone;
– attività di rimpatrio di persone, laddove necessario;
– lotta alla criminalità transfrontaliera, al traffico di migranti, alla frode documentale, al
terrorismo;
– controllo dei documenti e identificazione di persone sospette.

Per candidarsi all’opportunità professionale dell’ Agenzia UE sarà necessario possedere in
seguenti requisiti:
– esperienza nel settore delle forze dell’ordine (per esempio polizia, dogana, guardia
costiera);
– esperienza in servizi di emergenza o servizi di gestione delle crisi;
– per candidarsi a posizioni di livello base l’età massima consentita è 47 anni;
– preparazione fisica adeguata;
– diploma universitario triennale per candidarsi a posizione livello base;
– diploma universitari post-secondari per posizioni livello intermedio;
– laurea specialistica per posizioni livello avanzato.

Maggiori informazioni sul sito internet qui di seguito indicato.
Ulteriori informazioni e candidature su: https://frontex.europa.eu/about-frontex/careers/frontex-border-guard-recruitment/
Fonte: https://frontex.europa.eu

Scadenza 16/12/2019

Categorie: Lavorare all'estero