Sve in Romania organizzando attività di educazione non formale nelle scuole

Sve in Romania organizzando attività di educazione non formale nelle scuole

L’associazione Eurobox è alla ricerca di 2 volontari per un progetto Sve in Romania organizzando attività di educazione non formale nelle scuole.

 

Dove: Craiova, Romania

Destinatari: 2 volontari dall’Italia (18-30 anni)

 

Quando: da 15 gennaio al 14 luglio 2019 2019

Durata: 6 mesi

 

 

Descrizione dell’ente

Association Comunities for Youth è un’associazione nata con l’obiettivo di sviluppare, implementare e sostenere i programmi di sviluppo dei giovani, attraverso forme di apprendimento permanente, esperienze di mobilità ed attività educative volte a supportare la partecipazione dei giovani alla vita sociale e culturale del territorio, così da sostenerne l’auto-sviluppo, le capacità di problem solving e il coinvolgimento attivo.

 

Descrizione del progetto

Per conto dell’organizzazione ospitante rumena ACT, l’associazione Eurobox è alla ricerca di 2 volontari dall’Italia interessati a partecipare ad un progetto di volontariato europeo SVE a Craiova di 6 mesi, già approvato

Le attività di progetto si svolgeranno presso una serie di scuole che ospitano soggetti affetti da varie forme di disabilità fisica e/o mentale: la  “Sf. Mina Special School” che ospita circa 100 bambini dai 7 ai 14 anni; la “Beethoven School”, una scuola professionale a carattere speciale con circa 200 studenti disabili; 2 licei di educazione di massa: il liceo teorico Henry Coanda e CN Nicolae Titulescu.

Obiettivi del progetto

Dopo un periodo di adattamento e formazione, i volontari europei si cimenteranno nell’implementazione di una serie di programmi e quindi di attività, basati principalmente sull’educazione non formale dei giovani. Le attività si svolgeranno all’interno delle istituzioni scolastiche, dopo o prima il normale orario scolastico.

  • Promozione programma Interculturality: conterrà attività non formali e giochi come presentazioni culturali, workshop su arti e mestieri tradizionali, danze tradizionali e musica. Il programma contribuirà a stimolare la creatività, la conoscenza di altre culture e la comprensione reciproca, aumento così la tolleranza verso i giovani con disabilità
  • Promozione programma di educazione linguistica e multilinguismo: conterrà seminari sotto forma di club linguistici da svolgere nelle intuizioni pubbliche e nelle scuole, attraverso metodi di educazione ed apprendimento non formali, per aiutare gli studenti a rafforzare la loro capacità linguistiche e di comprensione interculturale
  • Programma di espressione del sé e di promozione creatività: consisterà in laboratori di creatività non formale (pittura, modellazione di creta, canto, artigianato), teatro, giochi creativi, giochi di problem solving, volti a potenziare l’autostima e la fiducia in se stessi
  • Programma di integrazione sociale promozione dell’autonomia: consisterà in laboratori specializzati che mirano a promuovere l’inclusione sociale degli studenti disabili, come l’integrazione all’interno di nuovi gruppi, l’aumento della socievolezza, il sostengo verso il raggiungimento di una maggiore confidenza ed autonomia e la comunicazione emotiva
  • Campagna di sensibilizzazione inclusione sociale: l’attività consisterà in eventi istituzionali, sopratutto nelle scuole superiori, che mirano a portare i temi dell’inclusione sociale sotto i riflettori pubblici nonché eventi di sensibilizzazione su larga scala che puntano ad accrescere la consapevolezza in merito ai bisogni legati all’assistenza sociale

 

Maggiori informazioni

Scarica L’INFOPACK

SCOPRI DI PIU’ SUL SERVIZIO VOLONTARIO EUROPEO

 

Condizioni economiche

Come sempre per il SERVIZIO VOLONTARIO EUROPEO (18 – 30 anni) targato Erasmus+, il viaggio A/R é coperto al 100% fino ad un massimale  di riferimento, mentre vitto e alloggio  sono pagati in toto, cosí come l’assicurazione ed un breve corso di lingua locale e un pocket money per le spese personali

 

Chi può candidarsi

La candidatura è aperta a tutti i giovani con cittadinanza italiana o permesso di soggiorno, purché si abbia tra i 18 e i 30 anniVi ricordiamo che non è necessario tesserarsi a nessuna associazione per poter fare lo SVE

 

Guida alla candidatura

Se interessati, inviateci in allegato CV in inglese, breve Lettera motivazionale in inglese  attraverso il form di candidatura arancione situato in basso nel segunte link  https://www.scambieuropei.info/sve-romania-attivita-educazione-non-formale-scuole/

 

Scadenza

IL PRIMA POSSIBILE

 

Il progetto non appartiene all’associazione Scambieuropei. Per maggiori informazioni, inviare una mail tramite form arancione di canddidatura.

 

 

Categorie: Volontariato