Campi di volontariato con IBO Italia per quattro Paesi dell’Asia

Campi di volontariato con IBO Italia per quattro Paesi dell’Asia

Tutela dell’ambiente, ricostruzione, restauro, progetti educativi e di animazione… in cosa vuoi impegnarti nella tua estate da volontario in Asia? Trascorri un’estate diversa dal solito, e candidati per uno di questi campi di volontariato con IBO Italia per quattro Paesi dell’Asia.”

Scadenza: Il prima possibile

Quando: luglio-agosto 2018

Dove: Giappone, Nepal. Taiwan, Corea del Sud

Per chi: volontarie/i 21+

Giappone

I campi nel Sol Levante atterrano su due delle quattro isole dell’arcipelago giapponese, con tre diverse proposte:

  • a Gifu-Ibigawa (Honshu) potrai scoprire tutti i segreti legati alla coltivazione tradizionale del tè giapponese e metterli in pratica in prima persona, al fianco degli anziani del villaggio;
  • a Yamaguchi (Honshu) sarai ospite di una Fureai-no- Mori (“Amici della Foresta”) e organizzerai una due-giorni di svago nella natura per i visitatori del parco;
  • a Onuma (Hokkaido) sarai impegnato nella protezione di un bioma lacustre, rimuoverai specie vegetali invasive e posizionerai barriere naturali che difendano le coste del lago dall’erosione causata dal sempre crescente traffico di motoscafi.

Nepal

Anche le montagne del Nepal ti offrono tre opportunità fra cui scegliere per i prossimi mesi estivi:

  • Ad Okhaldhhunga sarai l’animatore di un campo per bambini. Sport, recite, musica, danza, arte: tu cosa faresti per rendere indimenticabili le due settimane dei piccoli ospiti del campo?
  • A Tarakeshwor le conseguenze del disastroso terremoto del 2015 sono ancora ben visibili. Qui, affiancato agli abitanti locali, aiuterai ad abbattere le strutture ancora pericolanti e a ricostruire da zero. Stavolta secondo criteri totalmente antisismici;
  • A Tarakeshwor/Kathmandu gestirai una biblioteca scolastica. Obiettivo? Insegnare ai bambini come gestirla a dovere quando il campo sarà finito e tu non sarai più lì a gestirla per loro.

Corea del Sud

Sbarchiamo in Corea del Sud, sulla sponda occidentale del Mar del Giappone. Qui, i campi attivati in collaborazione con IBO, sono due:

  • Il primo è a Sejong, dove collaborerai con il ‘Sejong City Urban Regeneration Center’per riportare al loro antico stato alcune delle abitazioni e degli scorci di verde più antichi della città;
  • Il secondo è a Bonghwa, dove sarai ospite dell’antichissimo tempio buddhista di Chookseosa e in cui, vivendo secondo il ritmo dei monaci, preparerai lezioni interculturali per i bambini che lo frequentano e ti occuperai della manutenzione dell’edificio.

Taiwan

Tappa a oriente della Cina e a nord delle Filippine: altre tre opportunità da prendere in considerazione, stavolta sull’isola di Taiwan.

  • Il campo di Taichung ti vedrà impegnato in prima linea del restauro di alcune delle abitazioni e degli scorci storici della città;
  • A Xiluo curerai i giardini dello “Xiluo Cultural Museum” e lavorerai per aumentare la quantità di zone verdi della città;
  • Partecipeari al campo di Goodo diventerai un nuovo tassello del progetto “Old House New Life”.

Pronto a unirti alla schiera di volontari che negli ultimi dieci anni ha contribuito alla ristrutturazione e al recupero di tantissime abitazioni nella città di Tainan?

Per tutti i progetti è prevista una giornata di formazione pre-partenza presso la sede
nazionale di IBO Italia a Ferrara.

Condizioni economiche:

  • La quota d’iscrizione è di 220 € (assicurazione + spese di segreteria + quota socio
    IBO);
  • Il viaggio è a carico del volontario;
  • Vitto e alloggio sono gratis, offerti dalla comunità ospitante.

FONTE, MAGGIORI INFO E CANDIDATURA: https://scambieuropei.info/campi-volontariato-ibo-italia-quattro-paesi-asia/